Home Chi siamo Attivitą Pubblicazioni Sostienici Lavora con noi Convenzioni Contattaci Comunicazione Consulenza on line Ufficio Stampa Area Riservata Download

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

 

STORIA

 

MDC – Movimento Difesa del Cittadino nasce il 13 novembre 1987, quando un gruppo di intellettuali, politici e avvocati si riunisce in Via Pietro Tacchini 16, nell’elegante quartiere Parioli della Capitale, e fonda il Comitato Movimento di Difesa del Cittadino.
Un anno prima, nel dicembre del 1986, sulla rivista MicroMega, il direttore Giorgio Ruffolo aveva pubblicato un articolo titolato Aux armes les citoyens!, lanciando una forte accusa nei confronti di “una burocrazia che si permette di diventare sempre più autoreferenziale, restando, al tempo stesso, inefficiente” e proponendo “la promozione di un Movimento di difesa del cittadino. A che cosa pensiamo? A una organizzazione della protesta e della proposta dal basso. A un movimento di denuncia di casi emblematici di inefficienza, prepotenza e iniquità burocratica”.
Qualche mese dopo, il settimanale L’Espresso, diretto da Giovanni Valentini, rilancia l’idea.
Nomi illustri sottoscrivono l’atto costitutivo del Movimento e lo Statuto, con l’obiettivo di promuovere con ogni mezzo la difesa dei diritti, della libertà e della dignità dei cittadini, in particolare nei confronti della Pubblica Amministrazione.
Tra i padri fondatori del Movimento figurano l’editore Carlo Caracciolo, Presidente del Gruppo Editoriale L’Espresso e il Direttore Giovanni Valentini; il sindacalista e uomo politico Pierre Carniti, Segretario generale della Cisl fino al 1985 e successivamente deputato europeo; il fisico e filosofo della scienza, Giuliano Toraldo di Francia, gli avvocati Adolfo Gatti e Carlo d’Inzillo; Antonio Giolitti, parlamentare e Ministro. Primo Presidente del Movimento viene eletto Enzo Mattina, segretario confederale della UIL, parlamentare nazionale ed europeo.
Sin dalla sua nascita, l’associazione si contraddistingue per l’obiettivo, dichiarato anche all’interno del documento statutario, di rendere i rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione più trasparenti, promuovendo l’accesso all’informazione e favorendo la fruizione dei servizi pubblici sull’intero territorio nazionale. Uno scopo a cui, negli anni, si sono affiancati tanti altri temi per la tutela del cittadino – consumatore e che hanno fatto di MDC la realtà associativa che oggi conosciamo.

Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) è indipendente da partiti e sindacati, con l'obiettivo di promuovere la tutela dei diritti dei cittadini, informandoli e dotandoli di strumenti giuridici di autodifesa, prestando assistenza e tutela tramite esperti.

MDC - Roma Ovest è una delle sedi territoriali del Movimento Difesa del Cittadino che presta la sua attività principalmente nel IV Municipio, avvalendosi di un'equipe di tecnici e di liberi professionisti esperti nel proprio settore di appartenenza. 

 

MISSION

 

MDC – Movimento Difesa del Cittadino è un’associazione di consumatori indipendente da partiti e sindacati, nata a Roma nel 1987. Ha l’obiettivo di promuovere la tutela dei cittadini, con particolare attenzione ai diritti nei confronti delle istituzioni, e dei consumatori, per tutto ciò che riguarda acquisti e consumi.

Attraverso gli oltre 100 sportelli e sedi dislocate in 18 regioni, MDC garantisce consulenza e assistenza diretta a cittadini e consumatori, offrendo il sostegno di esperti e una tutela legale per le controversie con la P.A. e con i gestori dei servizi pubblici e privati. Nelle controversie tra utenti e aziende per problemi legati a contratti, bollette e al sovraindebitamento, MDC promuove la conciliazione come strumento di risoluzione stragiudiziale.
MDC partecipa alle audizioni delle autorità di garanzia, siede ai tavoli di confronto con istituzioni e aziende, comitati, commissioni, arbitrati, osservatori e forum.

Inoltre MDC realizza progetti a livello nazionale e internazionale e campagne informative per il riconoscimento dei diritti e delle tutele in ogni ambito di interesse per la collettività, con particolare focus su temi di nuova frontiere. In particolare i settori relativi a minori, alimentazione e salute, e – commerce, sicurezza on line, insieme alle battaglie politiche costituiscono la peculiarità dell’associazione che, negli ultimi anni, ha condotto indagini e interventi, al fine di produrre cambiamenti significativi per la tutela e la sicurezza dei cittadini, ottenendo sentenze e risarcimenti.

MDC è partner di Legambiente, con la quale realizza iniziative e dossier per la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini. Insieme a Legambiente, MDC partecipa alla Coalizione In Marcia per il Clima, costituita da oltre 50 organizzazioni ambientaliste, sindacati, associazioni dei consumatori e del volontariato, con l’obiettivo di sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sulla tematica del cambiamento climatico.

 

LA NOSTRA RETE

 

MDC è membro, insieme ad altre sedici associazioni dei consumatori, del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) costituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico e di Consumers’ Forum.

E’ un’associazione di promozione sociale riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è iscritta al registro delle associazioni che svolgono attività contro le discriminazioni presso l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR). Riconosciuta anche dalla Direzione generale della salute e della tutela del consumatore (DG SANCO) della Commissione Europea, fa parte della Consulta delle associazioni dei Consumatori e dei Produttori sulla sicurezza alimentare presso il Ministero della Salute.

A livello internazionale, MDC è accreditato presso la Commissione Europea. Nel 2006 l’associazione ha lanciato CONSUMED, una Rete per la tutela dei diritti dei consumatori nel Mediterraneo, per avviare un confronto tra le associazioni dei Paesi dell’area Mediterranea e rendere compatibili i rispettivi sistemi di protezione dei consumatori. E’ l’unica associazione consumatori presente nella Platforme Non Gouvernementale Euromediterranée (EuroMed) costituita da reti regionali, sub-regionali e locali, associazioni e sindacati delle due sponde mediterranee.

MDC fa parte della CILD (Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili) e di Arci Servizio Civile Roma.

 

STATUTO

 

Lo statuto rappresenta l’insieme delle norme che regolano la vita dell’associazione e che ne definiscono l’identità. Lo statuto nazionale del Movimento Difesa del Cittadino è stato modificato e approvato l’ultima volta dall’Assemblea Nazionale nel IX Congresso Nazionale del 27.11.2016.

All’interno è possibile individuare non solo la struttura dell’associazione, ma anche le finalità e gli obiettivi, gli strumenti e le azioni, i momenti decisionali e deliberativi che sanciscono la partecipazione dei soci alle attività del Movimento.

 

 

Statuto del MDC- Roma Ovest - Scarica

 

 

 

 

 

 

MDC-Roma Ovest
Powered by Conduit Mobile

 

 

 

© 2017 MDC – Roma Ovest. Tutti i diritti riservati.

Informativa sulla Privacy